Indebitarsi.

“Indebitarsi per investire” è un’idea che da molti viene spacciata per vincente, anche nella letteratura pseudo-finanziaria.

Questi pensieri, queste idee e teorie traggono profitto da coloro che cercano scorciatoie perché si credono più furbi degli altri.

Vogliono guadagnare senza lavorare.

Vogliono risparmiare senza guadagnare.

Vogliono investire senza risparmiare.

Ecco, oggi ti voglio spiegare perché questa gente è destinata a fallire insieme alle loro idee spazzatura (e chi sono invece coloro che sono destinati a prosperare anche in tempi sfidanti come quelli che stiamo per affrontare).

Mario Rossi 1: “Sto pensando di fare un mutuo al 100% per investire in un immobile per poi affittarlo”.

Mario Rossi 2: “Sto pensando di chiedere un prestito per montare l’impianto fotovoltaico e iniziare a vendere energia”.

Mario Rossi 3: “Voglio comprarmi una casa, ho tutto il capitale a disposizione ma dato che l’investimento X rende il 3% mentre il tasso d’interesse del mutuo è al 2% allora ho deciso di investire il capitale e di comprarmi casa facendo il mutuo”.

Mario Rossi 4: “L’investimento X rende mediamente il 4% annuo, mentre il costo del finanziamento è solo del 2%. Sto pensando di sottoscrivere il finanziamento per iniziare a investire in azioni”.

Tutte queste affermazioni hanno una cosa in comune.

In tutte e quattro si ricorre al debito per investire.

Ecco, io te lo dico subito: cancellati subito dalla mente questo tipo di idee.

Sono queste idee spazzatura che hanno portato (e porteranno) al fallimento finanziario migliaia di investitori privati con te.

E ora ti spiego il perché.

Indebitarsi per investire: la via per il fallimento finanziario

Tra i maggiori sostenitori del concetto “indebitati e investi” c’è sicuramente Robert Kiyosaki (a cui sono seguite tutta una serie di brutte copie sparse per il mondo, Italia compresa).

Se non sai chi sia Kiyosaki ti basta sapere che sono trent’anni che va predicando idee come:

Usa il debito per comprare immobili che generano cash flow positivo

Non tenere troppa liquidità in banca per via dell’inflazione, ma usala per versare acconti e fare altro debito per comprare immobili

Usa le carte di credito per costruirti uno storico creditizio e poterti così indebitare maggiormente

Questi sono i consigli più strettamente finanziari, perché poi c’è tutta una parte del suo pensiero dedicata al mondo del network marketing, alle rendite passive da trading e a tutte queste sciocchezze per bambini o adulti confusi e sconfitti. 

Sia chiaro: non mi interessa il personaggio, non mi interessa delle sue aziende né di quante copie ha venduto.

Quella che voglio fare è un’analisi di tipo tecnico volta a valutare i risultati di queste idee.

I suoi consigli “finanziari”, te li sintetizzo così: Indebitati, non tenere liquidità e paga a rate.

Direi che sono davvero geniali.

Debiti, niente cash, tenore di vita sopra le proprie possibilità.

Direi che queste sono le chiavi di una vita da sogno.

Tuttavia ora voglio spoilerarti chi ci guadagnerà da tutto questo, soprattutto da oggi in poi, accaparrandosi tutti gli investimenti dei seguaci di Kiyosaki (investimenti fatti usando il debito).

Ma facciamo un attimo un passo indietro.

Abbiamo visto come il mondo sia in questo momento assetato di liquidità a causa della recessione innescata dall’emergenza sanitaria.

Di fronte a questa situazione incerta tutti vogliono la liquidità.

E sai chi più di tutti è alla ricerca di liquidità ora?

Chi è indebitato.

Perché il debito è l’esatto opposto del risparmio e della liquidità.

Il debito è certo e il suo pagamento non ammette rinvii.

E indovina chi è costretto a (s)vendere in fretta e furia i propri immobili e gli altri asset per racimolare un po’ di liquidità?

Coloro che si sono indebitati per comprare quegli stessi immobili e quegli stessi asset!

E indovina chi è che li comprerà a due spicci?

Chi non ha debito

Chi ha tanta liquidità

Ora capisci come un sacco di gente si è rovinata (ed è in procinto di rovinarsi) la vita finanziaria seguendo queste idee folli?

Capisci come indebitamento e investimento siano l’esatto contrario l’uno dell’altro?

Non confondere MAI investimento con indebitamento.

L’investimento ti mantiene ricco o ti aiuta a diventarlo (ho detto aiuta, i soldi veri si fanno con il lavoro).

L’indebitamento ti fa diventare povero.

Analisi di una scelta finanziaria vincente

Nel caso tu ti stia chiedendo qual è l’alternativa all’indebitamento, eccoti la risposta:

  1. Guadagna il più possibile con il tuo lavoro (dipendente o autonomo)
  2. Risparmia
  3. Investi
  4. Guadagna con gli investimenti

Facile a dirsi, certamente non facile a farsi.

Non è avvincente e non è motivante.

È una noia, concordo.

Ma risparmiare per investire, e ancora di più risparmiare per raggiungere i tuoi obiettivi di investimento è l’UNICO SEGRETO (che poi un segreto non è) per migliorare la tua vita finanziaria.

I miei assistiti sanno perfettamente di che cosa sto parlando.

E grazie alla corretta gestione delle proprie finanze personali sono pronti ad affrontare ogni situazione con assoluta serenità (finanziaria).

Gli altri invece andranno in bancarotta facile.

Parafrasando il buon Kiyosaki ti consiglio di non sprecare gli errori ma di imparare da essi.

Allora perché non imparare a gestire in modo corretto la tua finanza personale fin da ora?

Perché non imparare a investire in modo adeguato e corretto fin da ora?

Tabella dei Contenuti

Notizie più lette

Uncategorized

Quanto investire e dove investire.

una delle prime domande che ti trovi o ti troverai di fronte quando decidi di diventare un investi(risparmia)tore è questa: “Quanto investo? E quanti soldi lascio …

Leggi ora →
Uncategorized

Bloccati dalla paura.

Qualche giorno fa ho letto questa frase: “Tra vent’anni non rimpiangerai le cose che hai fatto, ma quelle che non hai fatto”. È vero che …

Leggi ora →
Uncategorized

Warren Buffet ed i suoi segreti.

Warren Buffet è considerato da tutti il più grande investitore di tutti i tempi, la sua smisurata ricchezza (circa 67 miliardi di dollari) l’ha ottenuta …

Leggi ora →
Uncategorized

Perché è necessario che ti occupi della tua Situazione Finanziaria? pt.2

nello scorso articolo ci siamo lasciati con una breve analisi dello scenario attuale grazie al Rapporto CONSOB “scelte di investimento degli italiani”. Oggi immagina di …

Leggi ora →
Uncategorized

Il PAC: una strategia vincente.

Oggi ti parlo, in 7 punti, di una delle forme di risparmio più importanti e diffuse, oltre che di una strategia di investimento nei mercati …

Leggi ora →
Uncategorized

I ribassi di mercato: come non farti prendere dalla paura.

Cosa dovrebbe fare l’investitore intelligente? Sinteticamente: comprare basso, comprare in modo continuativo, e vendere alto, o non vendere mai. Cosa fa invece l’investitore analfabeta? Fa …

Leggi ora →

Iscriviti alla mia newsletter