QUAL E IL TUO RAPPORTO CON I SOLDI?

C’è chi risparmia tutto, chi spende tutto, chi ha timore che domani possa servire il denaro e lo tiene tutto sul conto, chi invece si indebita per andare in vacanza.

Questo perchè l’argomento denaro è un tasto delicato da toccare. Per tutti.

Dal mio punto di vista professionale, per gestire questo genere di emotività è necessario affiancarsi ad un Consulente Finanziario.

Dimmi che rapporto hai con il denaro e ti dirò chi sei!

Se è forse vero che siamo tutti uguali davanti alla legge, di fronte al denaro ognuno di noi si comporta differentemente. Ci sono tanti aspetti che entrano in gioco, emotivi e mentali. Su alcuni aspetti possiamo lavorare fin da subito e su alcuni ci vorrà del tempo, ma per prima cosa bisogna capire come ci comportiamo di fronte al denaro ora.

Quali sono le nostre credenze, i nostri processi mentali ed emotivi quando si tratta di gestire il nostro denaro ed il nostro tempo?

In questi anni mi è capitato di trovare 4 macro comportamenti che ognuno di noi, in differenti fasi di vita e per diverse caratteristiche caratteriali, tiene:

  • Le cicale: sono quelli che pensano solo al benessere di oggi, quelli che spendono tutto. Non sono risparmiatori, perché hanno paura del futuro.
  • Le Formiche: gli opposti alle cicale, si sacrificano oggi per il bene futuro, solitamente dopo la pensione.
  • I rinunciatari: sacrificano tutto ed hanno un pessimo rapporto con il denaro, che solitamente mettono sotto il materasso.
  • Gli incoscienti: sono coloro che sono disposti ad indebitarsi pur di soddisfare i loro desideri senza pensare alle conseguenze.

Ognuno di noi è cresciuto con delle frasi tipo… “I soldi non crescono sugli alberi”, “Non ce lo possiamo permettere”, “Bisogna risparmiare per i momenti difficili”, “Risparmio perché… non si sa Mai!”.
Quindi ognuno ha le sue credenze, le sue aspettative ed il suo rapporto con il denaro in base al contesto in cui è cresciuto ed ha fatto esperienza.
Bene Francesco, ma… Il consulente finanziario a cosa mi serve?

Il mio compito è quello di fornirti altri punti di vista, per cambiare le credenze e renderti l’abbondanza; che vuol dire?

Vuol dire avere un rapporto sano con il denaro, non esserne schiavo ma padrone, non essere in balia degli eventi ma saperli gestire, contestualizzare ed affrontare strategicamente.
Il mondo cambia velocemente e noi con lui… per stare al passo con i tempi serve una nuova strategia, una nuova visione e gestione del denaro.

Vengo al dunque, con dei consigli pratici per te:

  1. Crea un budget

Avere un budget (grazie ad un banalissimo file excel) aiuta a capire come utilizzi i tuoi soldi, altrimenti sembra che il denaro sparisca alla velocità della luce.

Un metodo semplice semplice è quello di risparmiare (e quando parlo di risparmio mi riferisco all’investimento, non al conto corrente e libretto postale della nonna) il 10% dello stipendio/fatturato.

Esempio: questo mese ho guadagnato 2.000 €, bene… 200 € vanno nel fondo X. E non si toccano più!

In questa maniera sarà semplicissimo trovarti con un “gruzzolo” a fine anno.

Altro metodo, più elaborato è quello di dividere le entrate:

65% necessità (bollette, mutuo, spesa…)

10% investimenti a lungo termine (fondo, azioni…)

10% formazione (corsi, seminari…)

10% svago (viaggi, cene…)

5% beneficenza (aiuta gli altri e noi)

 

  1. Spendi meno di quello che guadagni (O guadagna più di quanto spendi)

Sembra banale ma non lo è.
Il concetto fondamentale è che devi diventare ricco a piccoli passi (non come ci fanno credere con sistemi truffa dall’oggi al domani), guadagnare più di quanto spendi è fondamentale per vivere agiatamente…

E quando ti focalizzi sulle entrate trovi tutti i modi per guadagnare di più, anziché sbattere la testa per tagliare spese extra.

 

  1. La felicità fa il denaro

E’ vero, il denaro può aiutarti a comprare un pò di felicità, magari per fare il viaggio che hai sempre sognato, comprare l’auto che desideri o semplicemente farti dormire sereno. Ma senza cambiare la tua prospettiva tutto ciò non avviene.

E’ la felicità l’artefice di tutto e la tua felicità è in tasca, a portata di mano.

Non rincorrere il denaro, sii felice e il denaro verrà a te.

 

  1. Inizia a investire prima possibile

Lo sai sicuramente, ma lo fai?
Warren Buffet, uno dei più grandi investitori di tutti i tempi, sostiene che non avere l’abitudine di investire da subito è il più grande errore che possiamo fare con i nostri soldi.

Ti lascio un link (https:/https://dqydj.com/sp-500-return-calculator//shar.es/aXBD2m) dove puoi vedere, investendo la cifra che desideri a partire dal giorno del tuo compleanno, il potere dell’interesse composto. Non è fantafinanza, non sono spot…
E’ la verità nuda, davanti ai tuoi occhi.

Tutti potremmo essere potenzialmente milionari, se solo volessimo, investendo pochi euro al mese.

 

  1. Non delegare ciecamente

Il Consulente Finanziario è la figura di riferimento, il tuo porto sicuro per ogni attracco finanziario.
Ma tu devi essere il primo a prenderti cura dei tuoi soldi.
Devi informarti, ascoltare e rivedere le tue credenze (anche grazie all’esperienza).

Per inciso, vedere la TV non rientra tra l’informazione corretta da ascoltare!!!

Devi prenderti cura del tuo denaro se vuoi ti ricompensi.

Io sono qui per questo.

Tabella dei Contenuti

Notizie più lette

Finanza comportamentale

DIVENTA UN RISPARMIA(INVESTI)TORE – PARTE 2

Nello scorso articolo ti ho parlato di quanto sia importante la curiosità. Ricordi? Curiosità; Flessibilità; Pensiero probabilistico; Compostezza e controllo; Accettazione e gestione del rischio; …

Leggi ora →
Uncategorized

Migliora la tua salute finanziaria con queste 5 lezioni.

La disciplina della “finanza personale”, che è ciò di cui mi occupo, è composta da due parole: “finanza” e “personale”. Volendo dargli un peso dico …

Leggi ora →
Uncategorized

Una pensione per ogni età.

Oggi, con questa newsletter, voglio toccare uno degli argomenti a me più cari, a cui tengo di più… Perché? Perché ne va del futuro personale …

Leggi ora →
Uncategorized

I benefici dell’investimento.

Negli ultimi 2 decenni gli Stati Uniti sono stati il vero motore trainante delle Borse mondiali. Secondo Warren Buffett: “My wealth has come from a combination …

Leggi ora →
Uncategorized

Come leggere le notizie finanziare pt.4

Siamo arrivati alla fine di questa serie su come leggere le notizie finanziarie. Se nella prima mail abbiamo parlato di conflitto di interessi, nella seconda …

Leggi ora →
Uncategorized

Cos’è un rendimento obbligazionario negativo?

Oggi ti propongo la prima parte di un articolo che ho trovato online e che ritengo interessante proporti. Ovviamente l’ho tradotto per te. Buona lettura. …

Leggi ora →

Iscriviti alla mia newsletter